logo CYPE

Software per Architettura,
Ingegneria ed Edilizia

DOWNLOAD

Area Download

Download dell’ultima versione 2017 completa

Novità della versione 2017.k

IFC Builder. Miglioramenti nell’interfaccia del programma. Clicchi per ingrandire l'immagine

IFC Builder. Miglioramenti nell’interfaccia del programma. Clicchi per ingrandire l'immagine

IFC Builder

Miglioramenti nell’interfaccia del programma

A partire dalla versione 2017.k viene aggiornata l’interfaccia del programma IFC Builder. Questa novità presuppone un miglioramento estetico e funzionale, adattando la barra degli strumenti dell’applicativo con le risoluzioni dei monitor attuali.

Questo nuovo formato, a sua volta, facilita l’utilizzo del programma mediante un’organizzazione della barra delle opzioni per tematica (Progetto, Architettura, Sanitari, Modifica e Risultati) che agevola il flusso di lavoro e favorisce la produttività nel processo di modellazione.

Analogamente a quanto accaduto nella versione precedente, la 2017.j, per i programmi CYPETHERM HVAC e StrubBIM Foundations, le opzioni dei menu che dispongono di vari strumenti, estendono i loro elementi in menu flottanti. Nel caso di IFC Builder questi menu dispongono di due tipi di visualizzazione che è possibile alternare cliccando sull’icona situata alla sinistra dell’intestazione:

I menu flottanti possono essere vincolati all’ambiente di lavoro selezionando l’icona selezionata a destra dell’intestazione in modo che non scompaiano quando viene attivato un altro gruppo di strumenti o quando venga effettuato un nuovo accesso al programma. È inoltre possibile farli aderire alle bande laterali dell’area di lavoro prendendo l’aspetto di barre degli strumenti (vedi il paragrafo Menu flottanti degli strumenti delle novità delle versioni 2017.j).

Nuovi colori e texture della vista 3D

Sono stati ridefiniti i colori e le texture della vista 3D, adattandoli alle specifiche del modello geometrico.

IFC Builder. Nuovi colori e texture della vista 3D. Clicchi per ingrandire l'immagine  IFC Builder. Nuovi colori e texture della vista 3D. Clicchi per ingrandire l'immagine

CYPEFIRE Sprinklers

Geometria 3D. Colonne montanti

CYPEFIRE Sprinklers. Geometria 3D. Colonne montanti. Clicchi per ingrandire l'immagine

A partire dalla versione 2017.k, in CYPEFIRE Sprinklers è possibile definire mediante montanti, la connessione verticale tra i diversi piani dell’impianto.

In questa prima implementazione, è possibile inserire montanti solamente se il progetto viene vincolato ad un modello BIM (anche nel caso venga solamente mantenuta solamente la geometria 3D). Nelle prossime versioni verrà ampliata questa utilità per poter lavorare con montanti anche in assenza di connessione con un modello BIM e con altre opzioni, come le montanti inclinate.

Le montanti si trovano nel menu Tubi e per introdurle è necessario definire riferimento, tipo di tubazione e le dimensioni da utilizzare. Una volta introdotta nel piano, la montante viene visualizzata in un colore più tenue (layer trasparente) nel resto dei piani dell’edificio. È necessario introdurre la colonna montante in tutti i piani nei quali connetta tratti orizzontali dell’impianto.

Le montanti sono state incluse nelle relazioni di calcolo e vengono caratterizzate mediante il riferimento Nodo Montante.

CYPEFIRE Sprinklers. Geometria 3D. Colonne montanti. Clicchi per ingrandire l'immagine  CYPEFIRE Sprinklers. Geometria 3D. Colonne montanti. Clicchi per ingrandire l'immagine

CYPEFIRE Sprinklers. Sprinklers ESFR. Clicchi per ingrandire l'immagine

Sprinklers ESFR

La versione 2017.k include un nuovo tipo di sprinklers. Si tratta dello Sprinkler ESFR (Early Suppression Fast-Response).

Questo tipo di sprinkler è caratterizzato dalla risposta rapida e dal fattore di scarico K maggiore di [11,2•gpm/psi1/2•(160•lpm/bar1/2)]. È noto per la grande capacità di estinguere incendi e per l’utilizzo in luoghi a rischio elevato. Questi sprinklers vengono di solito utilizzati per evitare l’introduzione di sprinklers In-Rack nell’impianto.

Scaffalature

La versione 2017.k di CYPEFIRE Sprinklers include le scaffalature, elemento importante nella realizzazione di impianti sprinklers.

CYPEFIRE Sprinklers. Scaffalature. Clicchi per ingrandire l'immagine



Le scaffalature sono un elemento rilevante nel processo di progettazione dato che, a seconda della loro geometria e del materiale immagazzinato in esse, è necessario installare un tipo o un altro di impianto.

In questa versione l’introduzione delle scaffalature si basa semplicemente nella definizione dell’altezza e della geometria nel piano, al fine di realizzare le verifiche necessarie per la loro protezione mediante gli sprinklers ESFR, recentemente introdotti nell’applicativo. Nelle prossime versioni verranno aggiunte maggiori informazioni relativamente alle scaffalature come il tipo di materiale immagazzinato in esse (Classe I a IV, pneumatici, ecc.), la geometria delle scaffalature (scaffali solidi, scaffali a listoni, scaffali portatili, ecc.) e l’introduzione di sprinklers in ogni livello elle scaffalature (Sprinklers In-Rack).

CYPEFIRE Sprinklers. Scaffalature. Clicchi per ingrandire l'immagine

Menu Modifica

La sezione Modifica della barra degli strumenti permette di estendere gli elementi appartenenti ad essa in un menu flottante che dispone di tre tipi di visualizzazione:

Il menu flottante può essere vincolato all’ambiente di lavoro affinché rimanga visibile anche durante l’utilizzo di altre opzioni e può inoltre essere ancorato alle bande laterali dell’ambiente di lavoro in modo da prendere l’aspetto di barra degli strumenti.

Questo tipo di menu è dello stesso tipo di quello implementato nella versione 2017.j per i programmi CYPETHERM HVAC e StruBIM Foundations (vedi il paragrafo Menu flottanti degli strumenti delle novità della versione 2017.j) y in questa versione (2017.k) per IFC Builder.

In CYPEFIRE Sprinklers sono state inoltre aggiunti a questo menu i seguenti strumenti:

CYPETHERM EPlus

Aggiornamento del motore di calcolo EnergyPlus alla versione 8.7

Nella versione 2017.k è stato inserito l’aggiornamento del motore di calcolo EnergyPlusTM in tutti i programmi CYPE che lo utilizzino (per l’Italia CYPETHERM EPlus). In questo modo i programmi di CYPE passano ad utilizzare l’ultima versione disponibile del motore di calcolo del Dipartimento di Energia degli Stati Uniti (DOE); la versione 8.7, pubblicata il 31 marzo 2017.

CYPETHERM EPlus. Sistemi a portata di refrigerante variabile VRF di TOSHIBA. Clicchi per ingrandire l'immagine

Sistemi a portata di refrigerante variabile VRF di TOSHIBA

Nei sistemi di climatizzazione a portata di refrigerante variabile (VRF) è stato integrato il catalogo dei dispositivi VRF di TOSHIBA. Nella finestra di dialogo Unità terminali (vedi immagine), oltre a poter definire le caratteristiche di un impianto VRF generico, che era già possibile fare in versioni precedenti, l’utente può scegliere tra i modelli di TOSHIBA, totalmente definiti con le caratteristiche da catalogo nel programma per tipo e modello.

Con le stesse modalità sono state caricate le unità esterne nella linguetta Portata di refrigerante variabile (VRF) della finestra di dialogo Sistemi.







CYPETHERM HVAC

Connessione di unità interne VRF con distribuzione per canali aria

Mandata aria

Quando viene introdotto un canale di mandata (menu Canali > Tratto dritto), appare un punto di cattura nelle unità interne VRF con distribuzione a canali aria disposte nel piano sul quale si sta lavorando. Da questo punto sarà possibile introdurre il canale di mandata che unisce l’unità interna con i locali da essa asserviti. In questo modo il programma realizza automaticamente la ripartizione dei carichi tra questi locali e la ripartizione delle portate d’aria che muove l’unità tra le griglie e i diffusori del canale di mandata.

CYPETHERM HVAC. Connessione di unità interne VRF con distribuzione per canali aria. Mandata aria. Clicchi per ingrandire l'immagine

CYPETHERM HVAC. Connessione di unità interne VRF con distribuzione per canali aria. Mandata aria. Clicchi per ingrandire l'immagine

CYPETHERM HVAC. Connessione di unità interne VRF con distribuzione per canali aria. Mandata aria. Clicchi per ingrandire l'immagine

Ritorno aria

CYPETHERM HVAC. Connessione di unità interne VRF con distribuzione per canali aria. Ritorno aria. Clicchi per ingrandire l'immagine

La configurazione della posizione del ritorno viene definito direttamente nel pannello dell’unità interna. La disposizione del ritorno può essere di due tipi:





CYPETHERM HVAC. Riferimento ASHRAE delle unioni dei canali. Clicca qui per scaricare il pdf









CYPETHERM HVAC. Portata di ventilazione dei locali. Clicchi per ingrandire l'immagine

Riferimento ASHRAE delle unioni dei canali

Gli elementi di unione dei canali (raccordi, transizioni e biforcazioni) appaiono nella relazione di calcolo dei canali (colonna Tipo) con il loro riferimento ASHRAE. Questo dato permette una miglior identificazione degli elementi dell’unione.

Informazione sui sistemi VRF e Estia di TOSHIBA sulle planimetrie

Nella finestra di dialogo Preferenze di progetto è stato aggiunta l’opzione Sistemi di refrigerante che permette di attivare il riferimento, il tipo e il modello delle unità interne e esterne dei sistemi VRF e Estia di TOSHIBA, per mostrare queste informazioni sulla planimetria.

CYPETHERM HVAC. Informazione sui sistemi VRF e Estia di TOSHIBA sulle planimetrie. Clicchi per ingrandire l'immagine

Portata di ventilazione dei locali

La versione 2017.k include per ogni locale la proprietà Portata di ventilazione. Allo stesso modo che con i carichi termici, questo dato può provenire dalla connessione BIM con CYPETHERM LOADS o essere definite manualmente nel programma.

Pavimento radiante

CYPETHERM HVAC. Pavimento radiante. Computo metrico estimativo dei prodotti Polytherm. Clicca qui per scaricare il pdf

Computo metrico estimativo dei prodotti Polytherm

Nella versione 2017.k i programmi CYPETHERM HVAC e CYPETHERM Polytherm, incorporano la nuova relazione di calcolo Computo metrico estimativo nella quale vengono inclusi i prodotti Polytherm utilizzati nel progetto dell’impianto. In questo modo, oltre ad una completa relazione dei risultati di calcolo sviluppata in collaborazione con Polytherm,i programmi includono una dettagliata computazione dell’impianto a pavimento radiante con sistemi Polytherm con immagini, descrizione, prezzi e quantità di tutti i prodotti.

CYPETHERM HVAC. Pavimento radiante. Computo metrico estimativo dei prodotti Polytherm. Clicchi per ingrandire l'immagine

CYPETHERM HVAC. Pavimento radiante. Strumenti di modifica degli anelli di pavimento radiante. Clicchi per ingrandire l'immagine



Strumenti di modifica degli anelli di pavimento radiante

Dalla versione 2017.k, i programmi CYPETHERM HVAC e CYPETHERM Polytherm includono un nuovo strumento per la modifica degli anelli di pavimento radiante che permette di realizzare variazioni alla configurazione proposta in modo automatico dal programma.





CYPETHERM HVAC. Menu contestuale degli elementi dell’impianto. Clicchi per ingrandire l'immagine



Menu contestuale degli elementi dell’impianto

Se si clicca il tasto destro del mouse mentre il cursore è posizionato su un elemento dell’impianto o sul limite di un locale, appare un menu contestuale con la possibilità di modificare o eliminare l’elemento selezionato e per consultare i risultati dei calcoli corrispondenti (ad esempio su canali o radiatori).





Tornare all'area download della versione 2017

 

Contatti e informazioni per l'Italia:
Tel. (+39) 0694800227
info@cype.it

Sede centrale:
CYPE Ingenieros, S.A. - Avda. Eusebio Sempere, 5 - 03003 ALICANTE. Spagna
Tel.(+34) 965922550 - Fax (+34) 965124950
CYPE Software per Architettura, Ingegneria ed Edilizia